Il segno zodiacale della Vergine è il secondo segno di terra e nasce in tempo di raccolti (dal 23 agosto al 22 settembre).

Completa un primo ciclo, il sole si acquieta, la terra si prepara e attende la nuova semina.

Il suo glifo è una giovane donna alata con in mano una spiga, che rappresenta l’unione tra spirito e materia, mente e corpo.

E’ il secondo domicilio di Mercurio, l’elemento terra della Vergine è fortemente influenzato dalla logica e dall’intelletto.

I nati sotto questo segno sono attivi, sempre spinti dal desiderio di organizzare, migliorare, portare ordine nel caos, hanno una bellissima mente analitica desiderosa di conoscere.

La Vergine è:

  • riservata
  • modesta
  • pratica,
  • precisa
  • perfezionista
  • attenta ai dettagli.

Per la Vergine il lavoro è importante, ha un forte senso del dovere, non è spaventata dalla fatica e se avete bisogno di risolvere un problema, creare una procedura, fissare regole… è la persona che fa per voi.

Come tutti i segni di terra ha bisogno di muoversi con i suoi ritmi e ama la certezza, la sicurezza delle sue competenze; non cerca il cambiamento perchè comporta riorganizzazione e confusione momentanea.

E’ abitudinaria, pignola, spesso accusata di maniacalità, è pronta alla critica ma non accetta volentieri il giudizio altrui.

Ai nati sotto il segno della Vergine di solito vengono consigliati i cristalli “mercuriali”, pietre grige, cangianti e opalescenti, ma, secondo i miei studi, l’Amazzonite è perfetta.

E’ una bellissima pietra verde/azzurra che vibra sia con il centro del cuore che con quello della gola, rafforza la capacità di prendere decisioni e di portare a termine ciò che si è iniziato.

Per la Vergine nessun problema è semplice, tende a complicare molto il processo decisionale, deve sapere il perchè di tutto.

L’Amazzonite aiuta ad entrare nel flusso della vita, infonde uno spirito di fiducia, attenua la prospettiva estremamente razionale dei nati sotto questo segno che accettano solo la realtà dimostrabile e non legata all’emotività.

E’ una pietra che:

  • calma l’anima
  • dona determinazione
  • aiuta a superare la tristezza
  • incoraggia un’esplorazione profonda
  • bilancia le emozioni
  • allevia le preoccupazioni
  • aiuta il discernimento.

La leggenda dice che donare ad un corso d’acqua un’Amazzonite aiuta a riconnettersi con gli spiriti elementali.

Puoi trovare il bracciale che ho realizzato per la Vergine con l’Amazzonite nella collezione Astromonili, qui.

I colori dei nati sotto il segno della Vergine sono:

  • blu navy
  • grigio

Gli oli essenziali:

  • Patchouli
  • Ylang Ylang

Se vuoi approfondire gli aspetti più spirituali ed archetipici puoi leggere qui l’articolo “ Vergine: la terra mercuriale” su Namastef.