Dal 20 aprile al 20 maggio nasce il segno zodiacale del Toro.

La primavera si è già assestata e l’esplosione arietina lascia la scena alla tranquilla pacatezza del primo segno di terra.

Venere governa questo segno, il Toro è:

  • passionale,
  • “coglie la bellezza nell’utilità e l’utilità nella bellezza”,
  • tranquillo,
  • quieto (ma anche in grado di sbottare e farsi sentire).

Il seme si fa strada pian piano ma con vigore nella terra: cosi’é il Toro, un segno estremamente legato alla terra, alla natura, alla sua ciclicità.

Nasce nella stragione dei tranquilli “inizi”, di pazienza nei preparativi, ma anche di potenza e vitalità.

I nati sotto questo segno sono una garanzia: hanno forza, spirito d’iniziativa e finiscono sempre ciò che hanno cominciato, sono solidi, fermi nelle decisioni e molto, molto pazienti. Ma quando si arrabbiano, anche se raramente, esplodono.

Gli uomini del Toro sono romantici, ma pratici, generosi, calmi e molto stabili, tradizionalisti e legati alla famiglia.

Le donne sono calme, hanno una natura sensuale e passionale, amano la comodità e la lentezza. Si dedicano con piacere alla cucina.

Anche nel lavoro, il Toro, ha bisogno di sicurezza, di tranquillità ed è tradizionalista.

Qual’è la sua ombra? La chiusura, l’incapacità di allontanarsi da ciò che è famigliare, la possessività, l’avidità. Al toro (animale) mettono il paraocchi per far si che non si lasci influenzare!

La loro aria sicura e decisa nasconde a volte insicurezza e questo li porta a voler controllare tutto, niente può andare storto.

Ai nati sotto il segno del Toro di solito si propongono le pietre abbinate al pianeta venere: smeraldo, diamante, azzurrite, malachite, a volte giada e crisoprasio.

Io consiglio la corniola, una pietra molto conosciuta fin dall’antichità.

E’ stata ritrovata nelle tombe sumeriche ed egizie; bellissima la corniola che si trova al centro del pettorale del faraone Tutankamon.

La corniola vibra a una frequenza molto bassa, legata all’energia della terra e del secondo centro energetico (chakra).

  • Stimola l’energia vitale,
  • aiuta le gestione delle emozioni e
  • facilita i rapporti con gli altri.

L’ho abbinata al Toro perchè aiuta ad iniziare le cose con entusiasmo, a raggiungere gli obiettivi e a stimolare l’azione.

Favorisce, inoltre, i processi di rigenerazione e creazione sia fisica che emozionale, in meditazione (disciplina che consiglio molto ai nati sotto il segno del Toro), aiuta a focalizzare la mente su obbiettivi elevati e sulla fede.

Colori

  • Blu pallido
  • Malva

Oli essenziali:

  • geranio
  • ylang ylan
  • cardamono.

Segno opposto

  • Scorpione

Ti possono interessare anche:

Bracciale del segno zodiacale Toro, nella collezione Astromonili