Il Capricorno nasce nel cuore dell’inverno: è il primo dei segni della stagione fredda e l’ultimo di quelli di terra. 

Il sole entra in questo segno il 22 dicembre e vi rimane fino al 19 gennaio.

E’ governato da Saturno, il pianeta della restrizione, disciplina, responsabilità ed è tra i segni più

  • seri,
  • razionali e
  • ambiziosi

dello zodiaco: mira a raggiungere la vetta come il capro, simbolo del segno, capace di salire fino a grandi altezze superando gli ostacoli.

E’ paziente, tenace, non cerca scorciatoie ed è certo che arriverà alla meta che si è prefissato.

Nei Capricorno è forte il desiderio di mettere a fuoco la realtà in modo chiaro e distaccato, quasi impersonale; è un grande osservatore e riesce a vedere oltre la facciata delle cose.

E’ spesso accusato di essere materialista e poco attratto da ideali spirituali ma se riesce a superare il suo essere così profondamente ancorato alla terra può elevarsi alla saggezza divina.

Il grande yogi Paramhansa Yogananda era un Capricorno.

Ai nati sotto questo segno a volte si consiglia il granato che attrae grande stima, o le gemme scure come l’opale nera, l’onice e l’ossidiana.

Io invece suggerisco al Capricorno di indossare l’ametista, la regina delle pietre, per superare il rigido controllo che spesso Saturno gli impone e riuscire finalmente a sentire la fiducia, arrendersi e lasciarsi guidare nel suo cammino dall’energia dell’Universo.

L’ametista è la pietra della pace e dell’armonia, stimola la comprensione profonda del significato dell’esistenza.

Aiuta la guarigione sia fisica che emozionale, riduce l’ansia, trasforma le qualità negative in positive.

L’ametista aiuta il Capricorno ad indirizzare la sua concentrazione e aspirazione verso l’”alto”, ad aprirsi verso un’altra realtà, superare i blocchi e le dipendenze di cui spesso i segni di terra sono afflitti.

Il Capricorno è determinato e molto disciplinato, coglie le opportunità velocemente e l’ametista aiuta proprio l’assimilazione di nuove idee facilitando il processo decisionale.

Oli essenziali:

  • patchouli,
  • mirra e
  • ylang ylang

Colori:

  • Verde scuro
  • marrrone

Colori della natura e della terra in genere

Segno opposto:

  • Cancro

 

Il bracciale che ho ideato e realizzato per i nati sotto il segno del Capricorno è nella collezione Astromonili, ed é questo in argento e ametista