Abbondanza, prosperità e ricchezza sono oggetto di studio, ricerca e di molte pubblicazioni, documentari, corsi on demand, podcast, blog.

In questo articolo scoprire come attirare abbondanza nella vostra vita in 7 passi.

Se digitate su Google abbondanza i risultati sono più di 8 milioni, poco meno per prosperità, mentre la parola ricchezza fornisce oltre 10 milioni di ricerche.

Abbondanza equivale a “grande quantità”, “quantità superiore al bisogno”; é una voce dotta recuperata dal latino che significa “traboccare” (mandare l’onda, unda, fuori, ab).

Curioso vero?

La prosperità è uno sviluppo dell’abbondanza, qualcosa di favorevole, propizio, fortunato, fiorente.

L’abbondanza non è solo economica è anche ricchezza di:

  • tempo
  • amore
  • conoscenza
  • cultura
  • supporto
  • libertà
  • saggezza
  • pace mentale
  • benessere
  • …..

Come attrarre abbondanza nella nostra vita?

Ecco 7 passi, riflessioni, consigli per cominciare un cammino di consapevolezza e l’indicazione di alcuni cristalli che potranno essere indossati, posizionati in una griglia, o in un angolo sacro di casa per sintonizzarci sulle frequenze energetiche dell’abbondanza.

1.Meriti di avere tutta l’abbondanza che desideri

Questo è un punto vitale: occorre innanzitutto comprendere che desiderare prosperità non è sbagliato, non è sottrarla agli altri, come se fosse qualcosa di esauribile.

Tutti noi abbiamo il diritto di:

  • prosperare
  • splendere
  • realizzarci
  • essere felici
  • stare bene
  • avere di più per aiutare
  • migliorare le nostre competenze
  • togliere il piede dall’acceleratore

Non è un pensiero egoista.

A volte e soprattutto a livello inconscio, siamo noi stessi che respingiamo l’abbondanza, spesso per quanto riguarda il denaro.

Quante volte ci siamo sentiti dire che i soldi sono la causa di ogni male?

I soldi non sono oggettivamente negativi, sono solo uno strumento, un’espressione dell’energia.

Questi pensieri nascono perchè siamo condizionati a vedere la realtà solo in termini materiali, mentre la materia è energia.

Il granato può aiutare a far chiarezza, a vedere la strada più ampia da percorrere, ad aggirare gli ostacoli nella nostra mente e a sperimentare fiducia in noi stessi.

2. Immagina una visione più ampia della realtà

Il passo successivo quindi è aprire la mente e vederci come parte di una grande e immensa realtà dove l’energia fluisce continuamente.

Noi siamo parte di questa realtà cosmica che deve essere percepita e non solo conosciuta.

Swami Kriyananda dice che “più ci distacchiamo da questa grande intelligenza e ci sforziamo di far accadere ogni cosa solo con il potere del nostro ego, meno riusciremo a volgere veramente le cose a nostro favore.”

Il cristallo di rocca ci può aiutare a percepire questa ampia realtà, amplifica la nostra energia e ci aiuta a far chiarezza.

3. Riconosci il potere dei tuoi pensieri

Tutti i pensieri hanno una vibrazione e più questa vibrazione è in sintonia con l’abbondanza, specialmente nella mente subconscia, più attiriamo prosperità.

A volte chi si trova su un percorso di crescita pensa che la ricchezza “non sia spirituale”, ma il problema non è desiderare il meglio per noi, i problemi derivano dall’attaccamento e dal blocco dell’energia.

Come dice Anthony Robbins l’importante è che tu conosca come utilizzare il denaro e non che il denaro utilizzi te.

Anche una vita vissuta temendo la perdita e la preoccupazione di non avere abbastanza ci fanno perdere la connessione con la fonte dell’abbondanza.

Attenzione quindi ai nostri pensieri, non lasciamo che siano le nostre paure o attaccamenti a “governarci”.

L’ametista è un cristallo che rassicura, riduce l’ansia, aiuta la concentrazione e anche ad assimilare nuove idee come quella che possiamo avere abbondanza e una vita spirituale.

4. Vivi con gioia e ottimismo

Nessuno sa mai cosa sta per accadere, ma possiamo controllare come reagiamo a ciò che ci succede e le conseguenze sono positive o negative a seconda delle nostre convinzioni.

Ormai tutti riconoscono l’importanza del pensiero positivo e di cercare di avere sempre e comunque un atteggiamento ottimista.

Di solito le persone ottimiste riescono a darsi maggior obbiettivi, si aspettano risultati positivi e la positività è un grande dono per la nostra mente.

Per attivare l’energia interiore, la vitalità e l’ottimismo la pirite ci può venire in aiuto. E’ una pietra focaia, se sfregata sprigiona energia e più c’è energia più aumenta il magnetismo.

5. Manifesta attraverso la volontà

Come possiamo “manifestare” i nostri desideri?

Innanzitutto dobbiamo avere ben chiaro nel nostro cuore ciò che desideriamo, cominciando magari con piccole cose “gestibili” e focalizzandoci sullo scopo per cui stiamo “chiedendo”.

Dobbiamo volere, realmente, più la volontà è forte più la nostra energia e concentrazione aumenta.

Sappiamo ormai bene che dove è la nostra attenzione lì è la nostra energia e noi possiamo “creare” la nostra ricchezza, dobbiamo crearla oserei dire, non è qualcosa che giace in attesa di venire scoperta.

Azione, quindi, e volontà: la miglior pietra che ci può aiutare è il quarzo citrino, un cristallo che apporta energia ad ogni livello, incoraggia e manifesta.

6. Gratitudine

Esercitarsi a praticare la gratitudine è molto importante perchè ci “allena” a vedere quello che già abbiamo.

“La ricchezza è la consapevolezza dell’abbondanza, la poverà la consapevolezza della mancanza ed entrambi sono stati mentali. Si è tanto ricchi o tanto poveri quanto pensiamo e crediamo di esserlo.” (Swami Kriyananda).

L’avventurina è una pietra tradizionalmente legata alla prosperità ma anche e soprattutto alla felicità. Dona perseveranza, aiuta a vedere le alternative e le possibilità, a riconoscere quindi ciò per cui essere grati.

7. Condividi e restituisci al mondo

Ultimo punto ma non sicuramente il meno importante.

La ricchezza è energia e l’energia deve fluire.

La ricchezza non dovrebbe essere accumulata ma restituita al mondo in modo che questo flusso energetico non rimanga bloccato, continui ad alimentare il benessere, continui a prosperare e ad abbondare.

Se noi siamo felici e appagati abbiamo maggiori possibilità e capacità di migliorare la vita di altre persone, dell’ambiente in cui viviamo, di prenderci cura della natura, della terra.

La malachite è uno dei cristalli che incoraggiano la condivisione, sviluppa l’empatia, apre il cuore all’amore incondizionato. I Faraoni la indossavano perchè ritenevano che li aiutasse a governare con saggezza e armonia. E’ una pietra che si conosce da molto tempo ma che alcuni sostengono sia ancora in evoluzione.

Quando inizi a danzare con l’energia dell’Universo, la vita scorre naturalmente, si verificano sincronicità incredibili, abbondano le soluzioni creative e tu sperimenti un’autentica libertà. Quando ci arrendiamo al potere dell’Universo siamo sempre guidati verso ciò di cui abbiamo bisogno. (G. Bernstein).

Può interessare leggere: Attrarre la prosperità, come ottenere tutto ciò che serve al momento giusto, di Swami Kriyananda

E ancora: